Cooperfidi Abruzzo, presente sul territorio Aquilano e Abruzzese dal 1981, ha fornito assistenza e garanzie a più di 3000 imprese dalla sua fondazione e, oggi, ha più di 1500 soci attivi iscritti.

Con l’entrata in vigore della Riforma dei Confidi, a Cooperfidi fanno ricorso imprese di tutti i principali comparti economici presenti sul territorio (Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura e Liberi Professionisti).

Cooperfidi, inoltre, è convenzionata con il Medio Credito Centrale-Banca del Mezzogiorno, per fornire ai soci la Controgaranzia dello Stato, abbattendo ulteriormente il rischio sui finanziamenti e riducendo il tasso di interesse.



Si comunica che gli uffici di Cooperfidi Abruzzo resteranno chiusi dal giorno 10 al giorno 15 agosto. le attività riprenderanno regolarmente il 17 agosto.
Buon Ferragosto a tutti.



Materiale utile per le riaperture:

Download
MASCHERA.jpg
Formato JPG 443.7 KB
Download
GELMANI.jpg
Formato JPG 180.9 KB
Download
DISTANZIAMENTO.jpg
Formato JPG 251.5 KB
Download
Poster_MINI SALUTE.png
Formato Portable Network Grafik 4.3 MB
Download
scheda_rilevazione_temperatura.pdf
Documento Adobe Acrobat 132.7 KB
Download
Covid-19 Fiepet.pdf
Documento Adobe Acrobat 404.2 KB
Download
registrazione_interventi_di_pulizia.pdf
Documento Adobe Acrobat 45.5 KB


Download
Dl rilancio, le novità previste in manovra,
Sintesi delle anticipazioni aggiornate al 13 05 2020
DL-RILANCIO_REV4.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.7 MB



Download
Allegato 4 bis per la richiesta di finanziamenti di importo non superiore ad € 25.000,00
nuova versione dell’Allegato 4 (“Allegato 4-bis”) che dovrà essere utilizzata per richiedere la garanzia del Fondo per i finanziamenti di importo non superiore a 25.000 euro, ai sensi della lettera m), comma 1, dell’art.13, DL Liquidità 23/2020.
Allegato-4-bis.docx
Documento Microsoft Word 58.6 KB


La Confesercenti Abruzzo – Sede di L'Aquila / Avezzano, attraverso il suo Patronato Epasa-Itaco, offre il servizio per la presentazione delle pratiche necessarie a richiedere l’indennità di 600 euro prevista dal Decreto “Cura Italia” (n. 18/2020).

Queste indennità, previste dagli artt. 27, 28, 29, 30 e 38 del D.L. , nei limiti delle risorse stanziate dal Governo, spettano in particolare alle seguenti categorie:

1.      Liberi professionisti e collaboratori coordinati e continuativi (art. 27);

2.      Artigiani, Commercianti, Coltivatori diretti, coloni e mezzadri, iscritti alle gestioni speciali dell’AGO (art. 28);

3.      Lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali (art. 29);

4.      Lavoratori agricoli (art. 30);

5.      5. Lavoratori dello spettacolo (art. 38).

Le indennità non sono tra esse cumulabili e non sono riconosciute ai percettori di reddito di cittadinanza.
Riferendosi ai lavori autonomi,  possono aver diritto ai 600 euro non solo i titolari d’impresa, ma anche i collaboratori, purché con obbligo di iscrizione alla gestione speciale AGO artigiani, commercianti, CD/CM, non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme obbligatorie, ad eccezione della Gestione Separata.

 

Si ricorda che chi lo desidera, potrà personalmente e autonomamente inoltrare telematicamente all’INPS la richiesta, previa domanda di accreditamento presso l’Istituto.

 

Per coloro che intendono avvalersi della nostra assistenza, tramite il Patronato EPASA-ITACO del sistema CONFESERCENTI ABRUZZO, abbiamo attivato il servizio per la predisposizione e invio delle domande, a partire da domani, 1 Aprile, giorno di apertura della piattaforma dedicata da parte dell’INPS. E possibile contattarci ai seguenti recapiti: 347.9548127 (Solidea D’Alanno)  -  349.2669699 (Carlo Rossi)  -  Mail: avezzano@confesercentiabruzzo.it



SI COMUNICA A TUTTI I GENTILI UTENTI CHE, IN OTTEMPERANZA A QUANTO PREVISTO DAL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEL 9 MARZO 2020, COOPERFIDI OSSERVERA' UNA RIDUZIONE DELL'ORARIO LAVORATIVO CON APERTURA DEGLI UFFICI DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 13.00.

QUANTO SOPRA PER LIMITARE LO SPOSTAMENTO DELLE PERSONE FISICHE SUL TERRITORIO NAZIONALE.

CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO.

SIAMO COMUNQUE RAGGIUNGIBILI AI RECAPITI TELEFONICI INDICATI SUL SITO www.cooperfidi-abruzzo.com.


Fideiussione per Contributi Pubblici a Fondo Perduto

L’impresa che si aggiudica un contributo pubblico per poter ottenere un anticipo del contributo a fondo perduto deve presentare una fideiussione all’Ente erogante.

Ci occupiamo di reperire le migliori soluzioni di Fideiussione per tutti coloro che si sono aggiudicati un contributo pubblico.

Contattaci allo 0862/65994 per maggiori informazioni.

 

OAM n. A10170                                                                                                   IVASS n. E000644234

 

Download documenti necessari














Download
Variate Condizioni Riservate ai Soci Cooperfidi Abruzzo - Banca Popolare dell'Emilia Romagna
Dal 1 aprile 2015 varieranno le condizioni riservate dalla B.P.E.R. ai soci di Cooperfidi Abruzzo. Per alcune tipologie di operazioni le condizioni e i tassi riservati sono stati oggetto di revisione e miglioramento, soprattutto per le imprese con rating basso o intermedio. Per informazioni o chiarimenti in merito contattaci allo 0862/65994 o scrivici all'indirizzo: info@cooperfidi-abruzzo.com
pricing Confidi - Bper - 2015.03.16 MT e
Documento Adobe Acrobat 186.3 KB

Avviso di Convocazione Assemblea dei Soci

Avviso Convicazione Assemblea Soci
Avviso Convicazione Assemblea Soci